FANDOM


Attacco Vite Zero Mission Sprite Il nome di questa voce non è ufficiale. Attacco Vite Zero Mission Sprite
Il nome di questo articolo è una traduzione non ufficiale dall'originale contenuto. Nessun materiale canonico ha finora rilasciato un nome in lingua italiana per questa voce


Ion-Faeria
Ion-Faeria

La Ion-Faeria beve da un serbatoio liquido

Apparizioni

Metroid

Pianeta nativo

Zebes

Caratteristiche

Farfalle luminescenti

Habitat

Pianura

Stato

Probabilmente estinto

Ancora con le tue complicate teorie. Non è abbastanza definirle "carine"?

Samus Aran a Vecchio Uccello


La Ion-Faeria è una specie zebesiana apparsa nel capitolo 2 del manga di Metroid. Si tratta di creature simili a farfalle, dotate di proprietà bioluminescenti. Vengono avvelenate a causa della Bajar Clove, specie floreale piantata dai Pirati Spaziali. Il Chozo Vecchio Uccello spiega che esse assorbono l'energia dall'umidità del pianeta per poter volare e per illuminarsi. Hanno la capacità di afferrare ed utilizzare armi da fuoco dei Pirati Spaziali.

Raccolgono in quantità armi da alcuni Pirati morti dalle radiazioni di Bajar Glove e attaccano Samus e Voce Grigia. La Cacciatrice riesce però a sventare l'attacco, disarmandole. Infine, i Robot da lavoro, sotto il comando di Cervello Madre, disintegrano i cannoni utilizzati da queste bestie. Allo scopo di proteggere l'ambiente da pericolose radiazioni, Voce Grigia ordina l'annientamento delle Ion-Faeria.

E' possibile che la loro specie si sia estinta durante la Guerra di Zebes oppure che con l'arrivo degli Zoomer i batteri carnivori le abbiano decimate.

CuriositàModifica